Tutte le news sul mondo del software

Guadagnare soldi a 15 anni si può, ecco come

12

L’adolescenza è il periodo in cui ogni soggetto inizia man mano a crescere, maturare e a responsabilizzarsi. Le esigenze cominciano ad essere sempre maggiori e la voglia di essere autonomi ed indipendenti comincia a fare capolino. Chi per necessità, chi solo per mettersi in gioco, si potrà domandare come guadagnare soldi online a 15 anni in modo formativo e nel rispetto della legislazione italiana per conquistare la tanto desiderata “libertà economica”.

Dalle ripetizioni al web writing: un lavoro per ogni soggetto

Ci sono i “classici” lavori che consentono di arrotondare la paghetta mensile con qualche extra guadagnato col sudore della propria fronte. Come? Oltre ai tradizionali annunci di ripetizione, che possono permettere ai 15enni di guadagnare qualcosina usando le potenzialità cognitive (cioè, se si è ferrati in una determinata materia perché non sfruttare il know how per aiutare gli altri e al contempo ottenere una piccola ricompensa?) usando anche alcune piattaforme online o di collegamento a distanza, così da garantire la lezione a chiunque ovunque sia.

Ci sono anche altri lavoretti che possono essere svolti tramite il web. Tra i più quotati troviamo:

  • Aprire un blog per creare dei contenuti di valore e, se si è bravi, arrivare persino a monetizzare i propri post o ad ottenere delle promozioni pubblicitarie;
  • Aprire un canale youtube, distinguendosi dalla massa per la pubblicazione di video originali e destinati ad un particolare target, in modo da valorizzare la propria passione;
  • Scrivere contenuti testuali intraprendo “la carriera” da copywriter. Se si è infatti dei “leoni da tastiera”, perché non usare le proprie abilità di scrittura per trarne un guadagno?

Si può optare, in alternativa, per lavori in affiliate marketing, cioè il soggetto quindicenne che voglia guadagnare può mettersi a disposizione dell’affiliante (un’azienda o un’altra persona) per vendere dei prodotti ricavando la propria percentuale da ogni vendita effettivamente conclusa. O, se si è dei veri talenti a livello di formazione didattica, si potrebbe anche pensare di proporre dei corsi formativi per gli altri. Per esempio, se si è un guru della lingua inglese, oltre alla classica lezione, si potrebbe ideare un corso ad hoc per altri coetanei che abbiano difficoltà ad imparare la lingua, così da differenziarsi sul mercato e nello stesso tempo guadagnare usando solo ed esclusivamente i propri strumenti di conoscenza.

Come pubblicizzarsi per guadagnare soldi anche alle prime armi

A 15 anni ovviamente non si può avere un curriculum da inviare ad aziende o uffici, però si può sempre usare la pubblicizzazione di sé stessi tramite i canali social per mostrare ai potenziali “recruiter” ciò che si è capaci di fare. Basti pensare ai giovani influencer, che sono riusciti a conquistare una fascia di pubblico talmente ampia da avere raggiunto una fanbase attiva da utilizzare come “asso nella manica” per promuoversi sul web, ottenendo, per esempio, prodotti in omaggio da socializzare.

Insomma, la rete è talmente vasta che anche un adolescente potrà trovare il proprio posto di lavoro ed ottenere così delle entrate per essere indipendente!

Potrebbe piacerti anche

This website uses cookies to improve your experience. We'll assume you're ok with this, but you can opt-out if you wish. Accept Read More

Privacy & Cookies Policy