Tutte le news sul mondo del software

Soundbar: 5 caratteristiche da valutare per trovare quella giusta

0

La soundbar è uno dei dispositivi hi tech più venduti nel 2021 ed è anche tra gli oggetti dei desideri più gettonati per il prossimo Natale. Si tratta dunque di un’idea regalo semplicemente perfetta, che può accontentare sia lei che lui in quanto consente di migliorare l’esperienza di streaming e di video in casa aggiungendo anche un tocco di stile che non guasta mai. La soundbar infatti nasce come cassa audio completa da collegare alla TV ma in realtà al giorno d’oggi sul mercato se ne possono trovare svariati modelli. I più sofisticati si possono collegare a qualsiasi dispositivo in modalità wireless e vantano un design minimal che li rendono perfetti in ogni contesto.

Come scegliere però la soundbar perfetta da regalare o regalarsi? Ecco quali sono le caratteristiche più importanti da valutare, per riuscire a trovare il modello giusto e non rischiare di sbagliare.

#1 Potenza e altoparlanti

Un primo fattore che non si può sottovalutare quando si sceglie una soundbar è la potenza di riproduzione, che naturalmente è un dettaglio importante ma non tanto quanto si pensa. Se infatti è vero che conviene scegliere un dispositivo dalla buona potenza, è altrettanto vero che a fare la differenza sono soprattutto il numero di altoparlanti. Conviene dunque controllare quanti siano, tenendo presente che più sono e meglio è naturalmente. Una buona soundbar appartenente ad una fascia di prezzo medio-bassa deve avere almeno 2 altoparlanti, mentre se si desidera una qualità audio davvero elevata conviene optare per un modello da 3-4 altoparlanti almeno.

#2 Subwoofer

Un altro aspetto che vale sempre la pena verificare prima di scegliere una soundbar è la presenza o meno del subwoofer integrato. Per ottenere un’esperienza di ascolto ottimale infatti sarebbe importante che la soundbar fosse in grado di riprodurre anche i bassi e questo è possibile solo in presenza di un subwoofer. Va detto che alcuni modelli lo presentano già attivo all’interno della soundbar stessa, altri invece lo hanno separato ma pur sempre incluso nella confezione e altri ancora invece ne sono privi. Questi ultimi sono da considerasi incompleti e l’ideale sarebbe abbinarci un subwoofer esterno.

#3 Connettività

Una caratteristica che deve assolutamente essere controllata prima di scegliere la soundbar perfetta è anche la connettività. Al giorno d’oggi infatti conviene optare per un modello dotato di bluetooth, in modo da poterlo collegare a qualsiasi dispositivo in casa senza alcun problema. Meglio invece evitare le soundbar che prevedono esclusivamente un collegamento via cavo: sono ormai superate e anche piuttosto scomode da utilizzare.

#4 Design e dimensioni

Il design e le dimensioni non sono poi fondamentali nel determinare il funzionamento della soundbar, ma hanno comunque la loro importanza, specialmente se si tratta di un regalo. L’ideale al giorno d’oggi è scegliere un modello che sia elegante e minimalista, non troppo grande nelle dimensioni in modo da poterlo collocare in qualsiasi punto della stanza senza problemi.

#5 Marchio

Infine, un ultimo aspetto da non sottovalutare riguarda il brand. Alcuni marchi sono infatti decisamente più affidabili di altri e tra questi troviamo Samsung, Yamaha, Bose, Sony ed LG.

Potrebbe piacerti anche

This website uses cookies to improve your experience. We'll assume you're ok with this, but you can opt-out if you wish. Accept Read More

Privacy & Cookies Policy