i programmi per rimuovere la patch meltdown e i servizi invasivi
Sicurezza

I programmi per rimuovere la patch Meltdown e i servizi invasivi

I nostri sistemi operativi Windows sono protetti da diversi aggiustamenti, accaduti durante gli anni.

Windows 7, 8.1 e 10 hanno infatti ottenuto diversi aggiornamenti che possono definitivamente tenere alla larga certe infezioni…anche se ad un prezzo. Prendiamo ad esempio il problema Meltdown e Spectre. Sono due vulnerabilità scoperte durante la fine del 2017; queste vulnerabilità di sicurezza permettono ad un infezione di leggere tutte le informazioni immesse da un utente con ben poca fatica, basta sapere a quale porta accedere dentro il processore.

Per chiudere questo buco di sicurezza, sia i produttori delle CPU (AMD ed Intel) che Microsoft/Apple hanno preso in assoluto dovere il fatto di bloccare interamente la sezione che riguarda questa vulnerabilità. Facendo così però i vari PC del mondo hanno iniziato a rallentare.

Anche i servizi di Windows 10 possono essere fastidiosi sotto questo termine. Molti sono accessori che riguardano la nostra protezione, ma altri anche no: sono telemetrie create appositamente per capire quali sono i nostri problemi con il sistema operativo e che programmi usiamo di più.

Tutta questa attività rallenta il nostro computer.

Se perciò avete intenzione di prenderne il rischio, vi rendiamo noto che esistono programmi che possono eliminare queste protezioni e fermare quei servizi, in modo tale da ripristinare la velocità del vostro PC. Vediamo quali sono.

InSpectre

InSpectre controlla se la protezione contro Spectre o Meltdown è attiva.

Vi da l’opzione di disabilitare questa protezione se desiderate, ma potete riattivarla in qualsiasi momento se volete, così da rimettervi in sicurezza se ne sentirete mai il bisogno. Lo stesso strumento controlla se il microcode del processore può essere aggiornato contro le vulnerabilità, perciò è molto preciso su questo termine. Utile per Windows 7, 8.1 e 10.

ShutUp10

Questo programma è completamente dedicato a Windows 10 e permette di disattivare i servizi scelti da voi. ShutUp10 è molto comodo in un singolo aspetto: potete selezionare tre impostazioni già memorizzate.

Una con le disattivazioni raccomandate (sono testate da moltissimi utenti), una con le disattivazioni piuttosto raccomandate (più aggressive, che però possono comportare problemi) e la disattivazione completa di tutti i servizi presenti nella lista.

Quest’ultima naturalmente è un po’ come cercarsela, ma vi garantisce la spinta di velocità più elevata.